Questo è il dilemma che colpisce quasi tutti i genitori, prima o poi.

Credo che a tal proposito non esistano delle regole universali
che valgano per tutti i bimbi e tutti i genitori, tanto è vero
che le abitudini in merito a dove far dormire il bimbo variano
a seconda della società, della cultura e dei periodi storici.

Ritengo che la scelta di accogliere o no il proprio figlio nel lettone sia
da farsi esclusivamente in base a quelle che sono le proprie convinzioni
poiché non esistono studi in grado di affermare
che crescono meglio i bimbi che dormono da soli
piuttosto che quelli che dormono nel lettone, o viceversa.


L’unica variabile fondamentale da considerare è l’accordo di coppia:
se entrambi i membri sono d’accordo e contenti che il proprio figlio
dorma nel lettone non c’è motivo per cui non lo si debba permettere.
L'importante è che siano veramente convinti entrambi i genitori così da evitare di creare eventuali dissapori all'interno del rapporto di coppia.

Poiché non esiste una regola universale quello che si può fare è valutare insieme i vantaggi e gli svantaggi.

Vantaggi
• si può allattare il piccolo senza alzarsi e quindi godere
di notti più tranquille e più ore di sonno
• quando il piccolo si sveglia la notte si calma più velocemente
perché, essendo lì vicino la madre,il piccolo si sente rassicurato
e la mamma può riaddormentarsi subito :-)
• è una situazione che fa sentire il bimbo amato e protetto

Svantaggi
• limita la privacy della coppia (chiacchierare, fare l’amore, etc.) e comporta la rinuncia alle ore serali che sono quelle in cui più facilmente ci si prende cura della vita di coppia e ci si dedica l’uno all’altra
• Può essere pericoloso se è necessario allontanarsi dal letto per le proprie esigenze
e nei movimenti incontrollati durante il sonno


Qualsiasi decisione abbiate preso è importante che rimaniate coerenti con la scelta compiuta…e per quanto vi è possibile
(so che per alcuni è molto difficile) non date importanza
alle eventuali critiche e osservazioni che riceverete
da
cugini, zii, parenti, nonne, nuore e via dicendo…
ognuno ha la sua esperienza ma nessuno possiede la verità assoluta,
una legge universale valida per tutti.

Diverso è il discorso che si può fare per un bimbo che abbia 3 anni: arrivati a questo punto, infatti, è meglio farlo dormire nel suo lettino perché è importante educarlo all’autonomia.


Per i bimbi più piccoli l’argomento si fa ancor più controverso.
Il Ministero della Sanità e la Croce Rossa Italiana raccomandano,
nei primi 6 mesi di vita
, di mettere il bimbo a
dormire nella culla posizionata vicino al lettone dei genitori.

Mettere il bimbo in un’altra stanza potrebbe essere rischioso
perché se il bimbo ha bisogno di aiuto, ad esempio
a causa di un rigurgito, potreste non sentirlo;
al contrario metterlo nel lettone quando è ancora così piccolo
potrebbe essere pericoloso in quanto si rischia inavvertitamente
di schiacciarlo senza accorgersene.

Io credo che ognuno debba sentirsi libero di scegliere
ciò che ritiene più giusto per il suo bambino.

La mia esperienza.
Io personalmente avevo molta paura di tenere
la mia bimba nel lettone con me, paura di assopirmi e
farle inavvertitamente del male, paura di perdere
“lo spazio della coppia”. Per questo per quanto possibile, non sempre,
cercavo di sistemarla affianco a me nella culletta dopo averla allattata.
Fino a che (4 mesi) non sono cominciati a spuntare i primi dentini,
i risvegli notturni erano brevi ma numerosi, e
alla fine ho ceduto nonostante le mie convinzioni e preoccupazioni.
Da quel momento in poi ha dormito con me nel lettone e
da ciò ho potuto notare alcune cose.
Riposavamo più a lungo sia io che la bimba;
il tempo per la coppia l’ho ricavato in altri momenti.
Mi è stato utile mantenere una certa flessibilità e
apertura ad altri punti di vista… mi sono data la possibilità di
sperimentare qualcosa di diverso da quello che immaginavo “giusto”
in base a ciò che via via succedeva e mi sono accorta di
quanto ogni coppia madre-bambino sia diversa dall’altra e
debba quindi trovare “la sua dimensione”.


© Copyright 2012. Tutti i diritti riservati. 03/10/2012
Autore: Dott.ssa Sara Siniscalchi

E TU COSA NE PENSI?
COME GESTISCI IL MOMENTO DEL SONNO CON TUO FIGLIO?
Lascia il tuo commento qui sotto!



COMMENTI ALL'ARTICOLO:

L.L.M. SCRIVE:
Perchè parli di movimenti incontrollati? Quando un genitore dorme accanto ad un neonato, istintivamente si controlla: non so se hai figli... io ne ho tre e tutti hanno (l'ultima lo fa ancora perchè ha 14 mesi) dormito con me da subito. intendo che io mi "preoccupavo" della loro incolumità, pur dormendo benissimo (più che altro che non cadessero dal letto, ma per quello ci sono le barriere...). Non credo che avrei dormito altrettanto bene, senza i bambini con me: diventare genitori richiede spirito di adattamento e rende istintivamente più vigili. Per la SIDS, l'allattamento al seno e la vicinanza credo siano fattori di protezione più che sufficienti. Ciao.

LA DOTT.SSA RISPONDE:
Salve L. innanzitutto la ringrazio molto per aver lasciato la sua opinione. È vero quando hai un bimbo così piccolo nel letto hai spesso la sensazione di dormire “con un occhio aperto ed uno chiuso” tuttavia durante il sonno lo stato di coscienza è alterato ed è questo, secondo me, che comporta un rischio per quanto si possa avere la sensazione di rimanere vigili e di controllare i propri movimenti. Parlo soprattutto per i bimbi sotto i 6 mesi di vita che sono veramente molto piccoli. In secondo luogo bisogna tenere presente che nel letto c’è anche il padre che potrebbe avere un sonno più pesante rispetto a quello della madre. Concordo con lei, per quello che riguarda la sids, sull’importanza dell’allattamento al seno e della vicinanza del bimbo al lettone e ritengo molto importanti anche la posizione supina del neonato quando viene messo a dormire, non fumare negli ambienti in cui vive il bambino, non coprirlo troppo durante il sonno, non riscaldare troppo l’ambiente e infine sembra che anche l’uso del ciuccio sia un fattore protettivo.
A presto! :-)

Dott.ssa Sara Siniscalchi

J.M. scrive:
Mi ha rassicurato leggere quello che ho letto!! La mia bimba (12 mesi) fino a poco tempo fa dormiva nel suo lettino. Poi le è venuta l'influenza e da allora dorme nel mio lettone! Con mio marito ci ritagliamo l'intimità in altri momenti, ed è bello e anche più eccitante! Lei dorme serena con me!! E riposo anche io!! Sentendo le persone che mi circondano…Mi sono sentita quasi in colpa a farla dormire nel lettone! Ma leggendo quello che hai scritto…Ho riflettuto e adesso mi sento molto meglio...Grazie!!

Figli timidi e solitari: come comportarsi? Cinque consigli se hai un bambino timido o solitario.Leggi l'articolo

Nove consigli per una crescita più equilibrata e serena dei propri figli.Leggi l'articolo

Come gestire gelosia e reazioni del primogenito quando nasce un fratellino?Leggi l'articolo

Come affrontare l'arrivo di un fratellino? Qualche consiglio.Leggi l'articolo

Tuo figlio odia il seggiolino? Qualche consiglio pratico per viaggiare bene!Leggi l'articolo

Allattamento A Richiesta? Al seno o artificiale? Risvolti psicologici e qualche consiglio!Leggi l'articolo

Come comportarsi nella Fase dei perché? Ecco 5 consigli.Leggi l'articolo

Come comportarsi nel Periodo dei No? 5 passi per affrontarlo nel migliore dei modi!Leggi l'articolo

Insegnare a tuo figlio l’amore per la lettura? I 7 segreti.Leggi l'articolo

Come leggere al tuo bambino? Ecco 7 consigli!Leggi l'articolo

Come favorire il linguaggio nel bambino? Ecco qualche suggerimento!Leggi l'articolo

Bambini e Videogiochi…come comportarsi?Leggi l'articolo

Cosa fare se tuo figlio dice parolacce?Leggi l'articolo

Bambini e sport? Ecco le 5 Regole d’oro da seguire se tuo figlio fa sport.Leggi l'articolo

Come giocare col proprio figlio? 8 segreti per offrirgli il regalo più bello!Leggi l'articolo

I segreti di un buon inserimento al nido o alla scuola materna! Come aiutare il tuo bambino…Leggi l'articolo

Cosa fare quando i bimbi litigano o si picchiano?Leggi l'articolo

Sarà viziato o capriccioso? Quante regole dare ad un figlio e come darle!Leggi l'articolo

Fino a che età è giusto allattare?Leggi l'articolo

Pipì a letto? Cosa fare e come comportarsi!Leggi l'articolo

Come fare per togliere il pannolino?Leggi l'articolo

Incubi notturni?Leggi l'articolo

Come ascoltare efficacemente i propri figli.Leggi l'articolo

I Bambini e la TV?
Quanta e come.
Leggi l'articolo

Lettino o Lettone?Leggi l'articolo

Mangerà abbastanza?Leggi l'articolo

Svezzamento?
9 consigli per gestirlo al meglio.
e-book scaricabile

7 passi per imparare a gestire un bimbo che non dorme. e-book scaricabile

Balbuzie?
7 Consigli super-utili
per aiutare il tuo bambino.
e-book scaricabile

Problemi a tavola con il tuo bimbo?
Come comportarsi per gestire al meglio tuo figlio ed il rapporto con il cibo.
e-book scaricabile

*Nome:
*Cognome:
*Indirizzo e-mail:
*Commenta questo articolo: