Quello che cercherò di fare con questo articolo è fornirti qualche consiglio concreto sulle corrette abitudini e sull’atteggiamento più efficace che il genitore può adottare.

Questa questione, che disturba il sonno di tutta la famiglia, crea spesso molta ansia nei genitori e, dai 5 anni in poi, può essere vissuto con disagio dal bimbo (può avvertire vergogna e inadeguatezza).

Fino a 5-6 anni fare la pipì a letto di notte non è considerato un disturbo, anzi è molto frequente soprattutto nei maschietti (tant’è che a 4 anni e mezzo un bimbo su 5 bagna ancora il letto una volta a settimana!).


I fattori scatenanti possono essere diversi:

se è un evento che capita in modo molto sporadico può semplicemente essere legato al fatto che il bimbo abbia bevuto un po’ di più nelle ore serali;
se capita con una certa frequenza può esserci un problema fisico (minore produzione di vasopressina, una vescica di dimensioni ridotte, etc.)
o anche un disagio relativo a qualcosa che il bimbo sta vivendo (nascita di un fratellino, disagio alla scuola materna, allontanamento di una persona cara, cambio di abitazione, separazione dei genitori, etc.).

Non sempre ma a volte basta adottare delle corrette abitudini!

1. far bere molto il bambino la mattina e il pomeriggio cosicché arrivi alla sera con una sete ridotta;

2. portare il bambino a fare la pipì ogni 2-3 ore durante il giorno anche se non ne sente lo stimolo;

3. portare il bambino a fare la pipì prima di mettersi a dormire (se leggete una fiaba è bene accompagnarlo in bagno anche dopo la lettura della fiaba!);

4. se si sveglia durante la notte portiamolo a fare la pipì così rinforziamo il meccanismo del risveglio quando avverte la vescica piena.

Se siete nella fase in cui state per togliere il pannolino:

Toglietelo con calma e senza mettere fretta al bimbo!
Spesso si attende l’ultimo momento, e cioè quello prima di entrare alla scuola materna e si vorrebbero risultati immediati ma il bimbo ha bisogno di tempo e tranquillità per questa nuova acquisizione.
Si può togliere il pannolino la notte dopo averlo tolto durante il sonnellino pomeridiano e il bimbo rimane asciutto ed è comunque sempre bene attendere che il bimbo abbia imparato già da qualche mese a non fare più la pipì sotto di giorno.

Se il bimbo sta vivendo qualche evento con disagio…

cerchiamo di dedicargli più attenzioni rispetto al solito.
Credo inoltre sia importante e utile, qualora il pediatra abbia escluso una causa fisiologica, rivolgersi ad uno psicologo per ascoltare un parere e decidere insieme cosa fare.

Come è meglio che si comporti il genitore?

1. In ogni caso l’atteggiamento più adeguato che il genitore possa adottare è evitare di umiliare il bambino con commenti del tipo
“ma non ti vergogni?” ed armarsi di pazienza! :-)
Ritengo fondamentale evitare di arrabbiarsi se il bimbo fa la pipì a letto.

2. Non fate battute per prenderlo in giro né quando siete soli con lui né se ci sono altre persone.

3. Non mettete il pannolone durante la notte se ha più di 5 anni…potrebbe essere una grande umiliazione.

4. Se ha più di 5 anni questo episodio può generare nel bimbo vergogna e credo quindi che sia molto utile spiegargli che anche altri bambini hanno questo suo stesso problema cosicché si senta compreso, sostenuto e non svalorizzato.

5. Dotatevi di tante lenzuola di ricambio e tele cerate per proteggere il letto!

In bocca al lupo!!!

© Copyright 2012. Tutti i diritti riservati. 03/10/2012
Autore: Dott.ssa Sara Siniscalchi

E TU COSA NE PENSI?
COSA FAI QUANDO TUO FIGLIO FA LA PIPÌ A LETTO?
HAI TROVATO UTILE QUESTO ARTICOLO?
Lascia il tuo commento!




Figli timidi e solitari: come comportarsi? Cinque consigli se hai un bambino timido o solitario.Leggi l'articolo

Nove consigli per una crescita più equilibrata e serena dei propri figli.Leggi l'articolo

Come gestire gelosia e reazioni del primogenito quando nasce un fratellino?Leggi l'articolo

Come affrontare l'arrivo di un fratellino? Qualche consiglio.Leggi l'articolo

Tuo figlio odia il seggiolino? Qualche consiglio pratico per viaggiare bene!Leggi l'articolo

Allattamento A Richiesta? Al seno o artificiale? Risvolti psicologici e qualche consiglio!Leggi l'articolo

Come comportarsi nella Fase dei perché? Ecco 5 consigli.Leggi l'articolo

Come comportarsi nel Periodo dei No? 5 passi per affrontarlo nel migliore dei modi!Leggi l'articolo

Insegnare a tuo figlio l’amore per la lettura? I 7 segreti.Leggi l'articolo

Come leggere al tuo bambino? Ecco 7 consigli!Leggi l'articolo

Come favorire il linguaggio nel bambino? Ecco qualche suggerimento!Leggi l'articolo

Bambini e Videogiochi…come comportarsi?Leggi l'articolo

Cosa fare se tuo figlio dice parolacce?Leggi l'articolo

Bambini e sport? Ecco le 5 Regole d’oro da seguire se tuo figlio fa sport.Leggi l'articolo

Come giocare col proprio figlio? 8 segreti per offrirgli il regalo più bello!Leggi l'articolo

I segreti di un buon inserimento al nido o alla scuola materna! Come aiutare il tuo bambino…Leggi l'articolo

Cosa fare quando i bimbi litigano o si picchiano?Leggi l'articolo

Sarà viziato o capriccioso? Quante regole dare ad un figlio e come darle!Leggi l'articolo

Fino a che età è giusto allattare?Leggi l'articolo

Pipì a letto? Cosa fare e come comportarsi!Leggi l'articolo

Come fare per togliere il pannolino?Leggi l'articolo

Incubi notturni?Leggi l'articolo

Come ascoltare efficacemente i propri figli.Leggi l'articolo

I Bambini e la TV?
Quanta e come.
Leggi l'articolo

Lettino o Lettone?Leggi l'articolo

Mangerà abbastanza?Leggi l'articolo

Svezzamento?
9 consigli per gestirlo al meglio.
e-book scaricabile

7 passi per imparare a gestire un bimbo che non dorme. e-book scaricabile

Balbuzie?
7 Consigli super-utili
per aiutare il tuo bambino.
e-book scaricabile

Problemi a tavola con il tuo bimbo?
Come comportarsi per gestire al meglio tuo figlio ed il rapporto con il cibo.
e-book scaricabile

*Nome:
*Cognome:
*Indirizzo e-mail:
*Commenta questo articolo: